29 marzo, I MEDIA APPROVANO L'OPERAZIONE WILD CARD PDF Stampa E-mail

 

Non si placa l’onda lunga dell’Operazione Wild Card del Julie News Pontano Napoli. Un bell’articolo gli è stato dedicato dal settimanale “Napolissimo” in edicola da oggi ed un ampio spazio è stato riservato anche dal magazine televisivo “Pianeta Basket” ideato e condotto da Paolo Amalfi. “La conferenza è stata molto onesta nei contenuti – spiega quest’ultimo – La società ha spiegato con chiarezza la chance che il regolamento le da. Può partecipare al campionato di sviluppo che si prospetta molto interessante, con tanti giovani che potranno mettersi in mostra. Il progetto è molto bello e, soprattutto, concreto”. Il giornalista partenopeo ha rinnovato il suo apprezzamento per quest’iniziativa lodata anche dal collega Vincenzo Di Guida. “E’ da applaudire. Il Pontano ha una struttura dirigenziale consolidata, idee chiare sul futuro, una ventennale esperienza nel basket tra categorie regionali e nazionali, un bel settore giovanile”. L’aspetto che accomuna tutti i pareri è l’attuale mancanza delle risorse economiche necessarie per disputare la nuova Lega di sviluppo. “Siamo consapevoli dei costi – chiarisce il team manager Luca Coppola BottazziAnche per questo abbiamo ribadito più volte che non inizieremo il percorso senza avere le spalle coperte da uno o più imprenditori che vogliono sostenerci per far rinascere la pallacanestro cittadina che è reduce da troppe brutte spalle. Li stiamo cercando in ogni direzione. Con la conferenza abbiamo voluto evidenziare ed illustrare l’opportunità che abbiamo e che, dati alla mano, è molto concreta: gli altri capoluoghi di regione forti sono Bari (attualmente, però, il Cus è penultimo nel girone D della serie B), Genova, Firenze e Torino (da chiarire la posizione di Moncalieri che quest’anno sta giocando all’ombra della Mole)”. Dopo quest’ampia pagina sul futuro il dirigente biancocelesteblù s’è soffermato anche sulla battaglia per gli ultimi posti della griglia dei play off che è sempre più interessante. “In lizza ci sono il Racalmuto (26), il Messina (26), il Delta Salerno (24) e noi (22) – spiega – Le prossime due giornate potrebbero essere determinanti dato che si giocheranno diversi scontri diretti. Sulla carta il calendario peggiore lo hanno gli agrigentini che domenica ospiteranno l’Agropoli che con la direzione tecnica di Enzo Maria ha perso una sola partita”.
3 aprile, Messina–Pontano, Racalmuto–Agropoli, Cosenza–Delta Salerno
9 aprile  Pontano–Racalmuto, Delta Salerno–Messina.
17 aprile Np Salerno–Pontano, Racalmuto–Soverato, Acireale–Delta Sa
Il prossimo incontro del Julie News Pontano sarà diretto dai signori Mottola di Taranto e Schena di Castellana Grotte (Bari)
 
 
NEWS & CURIOSITA’.
Ottime novelle provengono dal vivaio Julie News Pontano Napoli. Superando sabato scorso, 104–19 (1° centello stagionale), l’Under 15 ha conseguito il 10° successo consecutivo (l’11° complessivo) ed ora è vicinissima alla qualificazione agli ottavi di finale. I prossimi 3 match (oggi in campo alle 18.30 a Mugnano) serviranno per definire il piazzamento (1° oppure 2°) ed il conseguente avversario nel tabellone tennistico predefinito.
Da segnalare anche la bella vittoria (60–51) dell’Under 17 eccellenza sui pari età della Folgore Nocera.
 
 
 
 
 
 

Valid XHTML and CSS.