9 gennaio 2016, ORLANDINO: "SILENZIO E RISPETTO PER IL SINDACO" PDF Stampa E-mail

 

Sempre più alta l’attenzione dei media, dei partiti e degli osservatori su Quarto. Le presunte infiltrazioni della criminalità organizzata nella macchina comunale impauriscono, preoccupano, rendono imprevedibile il futuro di un paese già troppe volte vittima di oscure vicende. “Nutro profonda stima nella Magistratura cui compete accertare la veridicità delle accuse – afferma il professor Cosimo Orlandino – Contemporaneamente ritengo sia scorretto buttare ancora fuoco sul sindaco. Chiedo a tutti silenzio, ma soprattutto massimo rispetto nei confronti dell’avvocato Rosa Capuozzo. Chiarisco che la mia dichiarazione è motivata dalla grande stima verso la signora e la professionista, dal grande amore verso Quarto che merita un futuro migliore, sano. Non c’è alcun altro fine”. Nei giorni scorsi, dopo le dimissioni degli assessori Iovine e Masullo, erano circolate voce sul suo possibile ingresso in giunta in qualità di figura “tecnica”, non interna al Movimento 5 Stelle. Un rumors, ma nulla di concreto

 

Valid XHTML and CSS.