2 luglio, A QUARTO LE CANZONI DEL FESTIVAL "IL MONDO CANTA MARIA" PDF Stampa E-mail

 

Il saluto di don Gennaro Guardascione (parroco della Gesù Divino Maestro) ha aperto la tappa di Quarto (debutto flegreo, l’unica in Campania, la seconda nel Mezzogiorno del tour 2011) de “Il mondo canta Maria”, festival internazionale della canzone cristiana promosso da 11 anni da Radio Kolbe Sat (emittente radiofonica e satellitare cattolica di Schio fondata da Renato Baron, un laico, sposato, semplice, umile, che ha visto la Madonna) con il patrocinio vaticano e delle Diocesi che lo ospitano. A seguire l’esibizione di Angelo Maugeri (nato a Palermo, ma residente a Milano), un giovane che, nella sua vita, ha vissuto momenti difficili superati sempre grazie ai consigli della nonna che è sempre stata al suo fianco invitandolo a pensare in positivo, alla soluzione dei problemi, ad aprire il cuore alla fede. A consegnargli un omaggio don Paolo Auricchio (vicario della Diocesi di Pozzuoli) che ha poi, intonato, un canto da lui scritto su sollecitazione di don Genny ispirandosi al discorso pronunciato da Giovanni Paolo II durante il primo Giubileo dei giovani del 2000. Del Papa polacco sono stati ascoltati anche alcuni passaggi di quel discorso.
A gasare il folto pubblico presente (anche una nutrita delegazione della chiesa Santissima Assunta di Monte di Procida diretta da don Elio) ci ha pensato la verve, l’esuberanza, l’entusiasmo, la simpatia di Fra Leonardo Civitavecchia che sull’Alleluia ha ottenuto la collaborazione della gente. Sul conclusivo “Fratello Sole Sorella Luna” è riuscito a strappare qualche strofa anche a don Genny che, ha, poi pubblicamente lodato per l’ordine, la pulizia della sua chiesa e l’importanza d’eventi come questa festa patronale. Tra un brano e l’altro alcune simpatiche battute in dialetto pugliese.
Chiusura con Roberto Bignoli (5 oscar della musica cristiana) che, recentemente, ha partecipato ad un concerto a Pozzuoli ed alla nota festa dei Gigli di Nola oltre ad essersi esibito in tutto il mondo.
La serata, fresca, ma piacevole, è stata seguita con attenzione da tantissime persone di tutte le età che hanno potuto ammirare anche le diverse proposte degli stand espositivi e degustare i panini, le creeps prodotte da un ristorante locale.

 

 

 

LE FOTO SONO VISIBILI SU:
 

http://www.andreadinatale-sport.com/foto/category/248-eclissi-di-luna-15-giugno.html

 

 

Valid XHTML and CSS.